Cerca nel blog

Lettori fissi

venerdì 20 gennaio 2012

Evviva è arrivato...............







    IL CARNEVALE  




Carissime lettrici,
presto presto è arrivato il Carnevale, amato da tutti i bambini, e da tutte noi donne.

 Il tempo a Rocca Priora è piovigginoso, però dentro di me c'è un immenso sole, allora ispirandomi ad una maschera che da giorni avevo in mente, mi sono fatta spuntare una bellissima Rosa nel mio volto.


 Cosa occorre per realizzarla:


1 tanta fantasia
2 un fiore qualsiasi finto 
3 delle paillettes
4 la colla per le ciglia finte
5 una pinzetta
6 ciglia finte 


Per prima cosa il fiore finto va sdrotolato, e con un pò di pazienza togliete la colla che troverete sui petali, poi tagliate petalo per petalo.

Dopo applicatevi un ombretto del colore del fiore scelto, vi consiglio glitterato nella palpebra mobile.
Ora prendete ogni petalo e applicatevi un pò di colla per le ciglia finte, e ricostruite in torno al vostro occhio (ovvero nella palpebra fissa) il fiore.

Per far aderire bene il petalo alla vostra pelle pressatelo, io uso  la colla della linea Cinecittà che non da problemi allergici.


Quando avrete finito il vostro fiore, lo potrete abbellire intorno al bordo, con delle paillettes a piacere.
Infine potrete incollare  le ciglia finte e la maschera è pronta!!!!!!!

Ora dolcissime donne divertitevi!!!! fatemi sapere che fiore avete scelto. 
Vi lascio un mio pensiero Noi donne siamo il fiore più profumato in terra. Baci baci dalla vostra Jobilli1.











 

4 commenti:

Serena ha detto...

Che bellezza, non vedo l'ora di truccarmi per questo carnevale! Ogni scusa è buona per esagerare un pò col trucco :D

Stefania ha detto...

complimenti tanta fantasia e tanta bravura nella realizzazione. un bacione

Chantal ♔ PinkBerry - Dream ~ ha detto...

Molto Molto carino questo blog!, Ho aperto da poco il mio blog! :D Se ti và passa a trovarmi io intanto mi unisco ai tuoi lettori..

pinkberry-dream.blogspot.com

jobilli1 make up ha detto...

grazie dolcissime donne, il mio motto osare osare. Evviva il carnevale.